I vigneti

Tutto inizia dalla vigna, dove le scelte di gestione agronomica danno l’impronta iniziale a tutto lo stile di produzione. I vigneti dedicati alla produzione dei nostri Cru comprendono circa 20 ettari dislocati tra Leverano, Veglie e Salice Salentino. Il lavoro principale è comprendere il ‘carattere’ di ogni appezzamento e adattare le lavorazioni, tutte eseguite secondo i principi di agricoltura integrata.

Vendemmia manuale

Il periodo di raccolta varia a seconda delle caratteristiche del vitigno, della posizione del vigneto, dell’andamento climatico dell’annata. Procediamo alla vendemmia manuale solo quando siamo certi che l’uva è pronta e può esprimere al meglio la sua personalità: la natura ha i suoi tempi che noi dobbiamo rispettare. Le uve, raccolte delicatamente in cassette, sono trasportate in cantina.

Ulteriore selezione

L’approccio artigianale alla produzione continua anche in cantina, dove i grappoli sono ulteriormente selezionati a mano su tavolo di cernita vibrante, in modo da destinare alla vinificazione solo quelli integri e più sani.

Vinificazione

Tutte le fasi di lavorazione del vino proseguono con la stessa attenzione e cura, con l’obiettivo di far esprimere al meglio la materia prima. Fermentazioni, macerazioni e svinature: ogni fase è gestita meticolosamente dal nostro personale tecnico con impianti moderni ed efficienti, che permettono di ottimizzare la gestione del clima negli ambienti e il controllo delle temperature nei serbatoi.

Affinamento

Il fattore Tempo è fondamentale per il vino, soprattutto nella fase della maturazione. Che sia in botte, barrique, anfora o vasca di cemento, lasciamo al vino il tempo che necessita per stabilizzarsi e armonizzare le sue componenti. L’affinamento dei vini rossi avviene principalmente in botti grandi o in barrique di secondo passaggio, poiché preferiamo un utilizzo leggero del legno nei nostri vini in modo da preservare le caratteristiche distintive delle uve.