23.11.2017

Arriva la certificazione ministeriale in materia di sostenibilità

È ufficiale il conferimento da parte del Ministero delle Politiche Agricole dell’attestato che conferma l’ottenimento della Certificazione delle uve a partire dalla vendemmia 2017 in base al Sistema di Qualità Nazionale di Produzione Integrata (SQNPI).

Il segno distintivo ministeriale “Qualità sostenibile“, simboleggiato da un’ape, è in grado di assicurare al consumatore la coltivazione dei prodotti secondo tecniche rispettose dell’ambiente e della salute dell’uomo.

Il raggiungimento della certificazione implica la verifica dei requisiti di conformità da parte di un ente terzo di certificazione prescelto tra quelli accreditati e inseriti in un elenco aggiornato dal Mipaaf.

È un percorso molto severo improntato alla qualità, alla salvaguardia dell’ambiente e alla tutela del lavoro in campagna che prevede l’implementazione di un sistema di tracciabilità supplementare in grado di documentare la corretta gestione del processo e l’applicazione dei requisiti previsti dal protocollo. La finalità è di favorire una difesa fitosanitaria a basso apporto di prodotti chimici e trattamenti mirati con impatto essenzialmente preventivo, salvaguardando la salute dei consumatori, sempre più attenti e sensibili alle tematiche della sostenibilità in agricoltura.

Il conseguimento della certificazione è un importante traguardo che ci pone all’avanguardia sul tema della sostenibilità, diventata oggi anche un importante strumento di riconoscimento e differenziazione sul mercato.

17.06.2020

I rosati Conti Zecca su Falstaff

I nostri rosati di punta sulla prestigiosa rivista Falstaff

leggi
25.02.2020

Nero tra i 100 vini top d’Italia

Nero tra i 100 vini top d’Italia

leggi
18.02.2020

Nero in the top 100 of Italy

Nero in the top 100 of Italy

leggi
16.12.2019

L’impegno per la sostenibilità

Sistema di produzione integrata a difesa dell’ambiente e del consumatore.

leggi