Le tenute | Cantalupi

La storia della tenuta | Cantalupi

Tra i filari di Negroamaro e Malvasia aleggia un racconto di passione e rimpianto, sospeso in un tempo indefinito come i destini dei suoi protagonisti. Concetta, figlia minore del vignaiolo, con un sorriso fece innamorare Pietro, giovane contadino al servizio del padre, complice l'estate delle calde terre salentine e gli aromi succosi delle sue uve mature....
Gli amanti s'incontravano ogni notte alla luce bianca della luna e passavano il giorno in attesa dell'astro, custode del loro segreto. L'amore sembrava crescere di notte in notte, come seguendo il lento incedere delle fasi lunari. Sotto il plenilunio le loro anime sembrarono vibrare all'unisono, cullate dal canto dei grilli. Ma al primo spicchio mancante Concetta si mostrò silenziosa. Quando Pietro le sussurrò le consuete parole suadenti, lei volse lo sguardo alla luna ed un vento freddo serpeggiò tra i filari. Gli occhi di Concetta rimasero fissi sul riverbero nel cielo. La notte seguente Pietro l'aspettò invano seduto a terra tra le vigne, contando i fili di erba bagnata. E così la notte successiva. Nel podere circolò la notizia che Concetta non si era più alzata dal letto, dove giaceva muta con quei nuovi occhi senza luce. Pietro non volle credere alle dicerie e tornò ogni notte ad attendere il suo amore sotto la luna calante, che sembrava non curarsi più di lui. La attese per mesi, senza più cibo e parole. Quell' inverno, il più rigido di sempre, nelle notti di luna piena i contadini sentirono per la prima volta ululare un lupo, che non aveva mai abitato le loro terre. C'era qualcosa di straziante in quel suono senza pace, che ricordava il lamento di un uomo. Si mormorava che il lupo si recasse sempre nello stesso luogo, come in attesa di qualcosa che non arrivava mai. Gli abitanti, commossi dal suo canto struggente, videro il lupo non più come una minaccia, ma come perenne protettore della vigna. I prodotti della Tenuta Cantalupi, che da qui trae il suo nome, ancora oggi custodiscono questo segreto.
CHARDONNAY

IGP SALENTO CHARDONNAY BIANCO

85% chardonnay
15% altri vitigni raccomandati

Apri
Novello

IGP SALENTO ROSSO

70% negroamaro
30% primitivo

Apri
OLD VINEYARDS

IGP Salento Primitivo Rosso

85% Primitivo
15% altri vitigni raccomandati

Apri
RISERVA

DOP Salice Salentino Rosso Riserva

75% Negroamaro
25% altri vitigni raccomandati

Apri
ROSSO

DOP Salice Salentino Rosso

75% Negroamaro
25% altri vitigni raccomandati

Apri
VERMENTINO

IGP SALENTO VERMENTINO

85% Vermentino
15% altri vitigni raccomandati

Apri
NEGROAMARO

IGP SALENTO NEGROAMARO ROSSO

85% Negroamaro
15% Altri vitigni raccomandati

Apri
PRIMITIVO

IGP SALENTO PRIMITIVO ROSSO

85% Primitivo
15% Altri vitigni raccomandati

Apri
ROSATO

IGP SALENTO ROSATO

70% Negroamaro
30% altri vitigni raccomandati

Apri